LUCILLA GIAGNONI

LUCILLA GIAGNONI

Ha frequentato negli anni ottanta la Bottega di Vittorio Gassman a Firenze dove, oltre allo stesso Gassman, ha incontrato e lavorato con grandi personaggi come Paolo Giuranna e Jeanne Moreau. Ha partecipato alla creazione di quasi tutti gli spettacoli prodotti dal Teatro Settimo, vincendo premi nazionali ed internazionali. Ha lavorato con
Luigi Squarzina, Franco Piavoli, Nicola Campogrande, Alessandro Baricco, Paola Borboni, Giuseppe Bertolucci, Katie Mitchell, Marco Balliani, Sebastiano Vassalli, Marco Ponti, Alessio Bertallot, Fabrizio Bosso e il suo quartetto, Antonella Ruggiero, l’orchestra e i registi del Teatro Regio di Torino. Ha dedicato circa dieci anni al progetto “Paesaggi”, uno studio sulla terra in cui vive. Dopo la Chimera da La Chimera di S. Vassalli, gli spettacoli che raccontano meglio la sua ricerca sono: “Vergine Madre”, “Big Bang”, “Apocalisse”, “Ecce Homo”, “Furiosa Mente” e poi “Le Meditazioni”, “La Misericordia” e “Pacem in terris”.È autrice di trasmissioni radiofoniche RAI, insegna narrazione alla scuola Holden, insegna i segreti dei suoni delle lettere e delle parole con “La Parola Poetica”. Dal 2016 è direttrice artistica del Teatro Faraggiana, che è stato riaperto dopo 20 anni di chiusura. Ora è un centro culturale di teatro, musica, danza e cinema.

    venerdì 27 settembre

  • Venerdì 27 settembre ore 18.30 - Giardini Estensi  - Centro città, via Sacco n. 5

    TERRA

    Meditazione teatrale sul diritto alla bellezza e all’armonia con la Terra

    Di e con Lucilla Giagnoni

    Giardini Estensi – Cortile d’Onore

    Ingresso libero.

    In caso di maltempo lo spettacolo si terrà nel Salone Estense – via Sacco, 5 – Varese.

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.