Federica Fracassi

Federica Fracassi

Si forma giovanissima alla Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi e al Corso Europeo di Formazione Superiore organizzato da ERT.Segue il lavoro di Carmelo Bene, Luca Ronconi, Thierry Salmon, Romeo Castellucci, Cesare Ronconi. Fonda insieme al regista teatrale Renzo Martinelli la compagnia Teatro i, che gestisce l’omonimo spazio a Milano.È
protagonista di numerosi spettacoli della compagnia diretti da Martinelli. Riceve una menzione d’onore quale miglior attrice emergente al Premio Eleonora Duse 2006, Premio Adelaide Ristori come miglior attrice, Mittelfest 2007, nel 2002 è stata protagonista e autrice dello spettacolo “Sinfonia per corpi soli – Omaggio a Sarah Kane” (Premio Ubu con Barbara Nativi e Pierpaolo Sepe al lavoro di Sarah Kane come migliore novità straniera). Parallelamente all’impegno con Teatro i, lavora, tra gli altri, in “Le muse orfane” di M.M. Bouchard per la regia di Nicola Russo (Premio ETI Gli Olimpici del Teatro 2007 come miglior attrice emergente), in “Un giorno d’estate” di Jon Fosse per la regia di Valerio Binasco, in “Corsia degli Incurabili” di Patrizia Valduga per la regia di Valter Malosti (finalista al Premio Ubu 2010 come miglior attrice protagonista). Nella stagione 2010/2011 è attrice protagonista di “Incendi” di Wajdi Mouawad e di “Hilda” di Marie NDiaye, entrambi per la regia di Renzo Martinelli prodotte da Teatro i (Premio della Critica 2011 e Premio Ubu 2011 come miglior attrice protagonista, ex aequo con Mariangela Melato). Nel 2012 è attrice in “Signorina Giulia” di August Strindberg, regia di Valter Malosti. Vince il Premio Eleonora Duse come miglior interprete femminile del 2011. Nel 2013 debutta nel monologo “Blondi” di Massimo Sgorbani, regia di Renzo Martinelli, prodotto dal Piccolo Teatro di Milano. Lavora accanto a registi prestigiosi: Antonio Latella, Davide Iodice, Luca Micheletti, Renzo Martinelli, Sonia Bergamasco, Luca Micheletti, Gabriele Salvatores, Marco Bellocchio, Giorgio Diritti, Paolo Virzì, Renato De Maria, Francesca Archibugi e Carlo Verdone

    domenica 22 settembre

  • Domenica 22 settembre ore 18.30 - Giardini Estensi  - Centro città, via Sacco n. 5

    SINFONIA D’AUTUNNO

    In dialogo con le note del violino di Piercarlo Sacco tra Franz Liszt e Arvo Pärt, la voce di Federica Fracassi ci accompagnerà in un reading dal nord, che avrà al suo centro i versi del Nobel Tomas Tranströmer.

    Voce: Federica Fracassi
    Violino: Piercarlo Sacco

    Giardini Estensi – Cortile d’onore

    Ingresso libero.

    In caso di maltempo il reading si terrà nel Salone Estense – via Sacco, 5

Questo sito utilizza i cookie per offrire l'esperienza web migliore possibile. Proseguendo e utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.